Home » Cosa facciamo

Cosa facciamo

Missione

La Scuola Popolare Tor San Lorenzo promuove il diritto allo studio e combatte la dispersione scolastica.

Filosofia

Crediamo che il diritto più importante di ogni individuo sia imparare a capire, ragionare con la propria testa e saper esprimere i propri pensieri. Imparare a pensare permette di avere successo a scuola e nella vita.

Scrivere in italiano con sicurezza, usare la logica nei problemi e nella matematica, coltivare le proprie capacità creative e sapersi fare sempre delle domande sono gli strumenti indispensabili che spettano ad ognuno di noi, ma che la scuola non sempre riesce a fornire.

Il progetto della Scuola Popolare Tor San Lorenzo è quello di ispirare ogni studente a credere nelle proprie capacità espressive e critiche, a non rinunciare mai ad una sfida per quanto impegnativa possa sembrare, e soprattutto a non rinunciare mai al proprio futuro.

Tutti gli studenti che vengono alla Scuola Pop sono sono spinti a trovare l’interesse, l’impegno, e la creatività che ognuno ha dentro di sé: la cultura nasce da questo. Se si impara a credere nel valore della cultura e nelle proprie possibilità da bambini, nella vita è possibile raggiungere qualsiasi traguardo.

La Scuola Popolare Tor San Lorenzo sostiene il valore dell’istruzione contro tutti i mali dell’ignoranza: il razzismo, il sessismo, l’omofobia, e il bullismo.

No-profit

La Scuola Popolare Tor San Lorenzo è un’associazione di promozione sociale che non si basa su finanziamenti pubblici né privati. Tutto quello che la Scuola Pop ha realizzato nei suoi primi quattro anni di attività sarebbe stato impossibile senza la fiducia di chi ha creduto nel nostro progetto. Indispensabili, sopra ogni cosa:

  • il contributo dei volontari, dei tutor e delle professionalità che contribuiscono allo svolgimento delle attività
  • il sostegno di soci e donatori

Obiettivi

Quello che ci sta più a cuore è continuare a crescere. Vogliamo portare la nostra lotta per il diritto allo studio a tutti gli studenti del territorio, perché l’abbandono scolastico non sia più un’opzione per nessuno. Perché questo sia realizzabile abbiamo bisogno di tutto l’aiuto possibile.

Principi

Il nostro modello educativo è basato sulla didattica inclusiva: dai disturbi specifici dell’apprendimento (DSA) e i bisogni educativi speciali (BES), fino alla valorizzazione dei talenti individuali. Il metodo si fonda sui principi dell’educazione outdoor, sulla sperimentazione, sulla condivisione, sul ragionamento e sulla manualità.

Programma

Il progetto centrale della Scuola Pop sono i pomeriggi studio: ogni studente ha diritto a tre ore settimanali gratuite di studio pomeridiano guidato dai tutor. A queste si affiancano:

Dall’altra parte uno sportello di ascolto psicologico gratuito rivolto alle famiglie è attivo come strumento di sostegno al percorso di studi.