dona ora

Aiuta la Scuola Popolare Tor San Lorenzo a combattere la dispersione scolastica. 

Fai una donazione

Diventa un sostenitore regolare della Scuola Popolare Tor San Lorenzo: tu scegli che cifra destinare e con quale frequenza, noi potremo pianificare al meglio il nostro lavoro.

Anche con una donazione singola puoi fare la differenza per il lavoro della Scuola Popolare Tor San Lorenzo. Scegli tu l’importo e dona ora.




Puoi trasferire l’importo che vuoi donare tramite account Paypal in modo semplice e sicuro dalla tua mail alla nostra mail scuolapopolare.tsl@gmail.com

Puoi utilizzare la tua Carta di Credito in modo semplice e sicuro tramite la connessione criptata di PayPal, anche se non possiedi un account PayPal. Cliccando qui sopra sul pulsante “donazione” sarai reindirizzato alla pagina di checkpoint del Server Sicuro di PayPal.

detrazione

La Scuola Popolare Tor San Lorenzo è un'associazione di promozione sociale: tutte le donazioni a favore sono fiscalmente deducibili o detraibili. Occorre solo conservare e esibire l’estratto conto della società che gestisce la carta di credito.

Con la Riforma del Terzo Settore sono previste nuove regole più vantaggiose per sostenitori di Onlus, Organizzazioni di Volontariato, Associazioni di Promozione Sociale, Organizzazioni non governative (ONG), Cooperative Sociali.

Le agevolazioni fiscali per le donazioni delle persone fisiche sono di due tipologie. Le persone fisiche possono infatti scegliere se:

  • detrarre l’importo (per un massimo di 30.000 euro di donazione) al 30%, oppure
  • dedurre l’importo donato senza limite assoluto ma entro il 10% del reddito complessivo dichiarato.

Per saperne di più contattaci, e informati presso il tuo CAF di fiducia.

Le agevolazioni fiscali per le donazioni delle aziende possono essere di diverso tipo. Le aziende possono dedurre l’importo donato senza limite assoluto ma entro il 10% del reddito complessivo dichiarato (senza il limite dei 70.000 euro, come precedentemente previsto). Inoltre, sempre nel limite del 10%, nel caso in cui la deduzione superi il valore del reddito complessivo dichiarato al netto di altre deduzioni, la parte di deduzione non goduta può essere riportata nelle dichiarazioni successive, fino al quarto periodo d’imposta successivo (esempio, una donazione effettuata nel 2018 può essere scontata persino fino al 2023).

Per l’azienda donatrice, l’erogazione liberale segue il principio di cassa.